Menu principale:

Trapani Invittissima di Salvatore Accardi

Cerca
Cerca

Vai ai contenuti

Benigno da Santa Caterina

Trapanesi illustri > Prelati e cavalieri Gerusalemme

l'agostiniano scalzo Benigno da Santa Caterina

Nel corso di diverse pubblicazioni in questo sito www.trapaniinvittissima.it ho più volte menzionato e riportati trafiletti o esposizioni di Benigno da Santa Caterina, contenute nei suoi due manoscritti di "Trapani Sacra e Trapani Profana", ricchi di dettagliate notizie passato di Trapani, che rappresentano testimonianze provate e confrontabili con diverse scritture notarili. Il canonico Fortunato Mondello asserisce che Vito Catalano al secolo Benigno da Santa Caterina, agostiniano scalzo, nacque a Trapani nel 1743 e vi morì nel 1815. Benigno dimorò per parecchio tempo nel convento della chiesa dell'Itria, l'antica chiesa nota come di "Gesù, Giuseppe e Maria", ora intitolata a "Santa Rita da Cascia". In diverse apoche di "concessione di sepoltura" e svariate attestazioni comprovanti messe celebrate in suffragio di defunti (peculiare privilegio di tanti preti missara), ho riscontrato le sue certificazioni scritte in qualità di padre priore. Da ricordare che Benigno da Santa Caterina è stata e tuttora è la fonte di storici trapanesi, alcuni dei quali non hanno dignità intellettuale di citarlo e menzionarlo nei propri testi o editoriali. A costoro auguro una debita pena da scontare nell'al di là.


Benigno da Santa Caterina, biografia
Trascrizione del documento donatomi dal parroco della chiesa dell'Itria, nel 2007.


Home Page | Trapani Invittissima | Trapanesi illustri | Processioni e Congregazioni | Chiese e Monasteri | Autori | Foto e video | Links | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu