Menu principale:

Trapani Invittissima di Salvatore Accardi

Cerca
Cerca

Vai ai contenuti

S.Nicolò di Mira

Chiese e Monasteri

la chiesa di San Nicolò di Mira
descritta da Benigno da Santa Caterina


La seconda chiesa per antichità è quella di S. Nicolò Vescovo di Mira. Questa fu anticamente una chiesa greca fabbricata da Bellisario quando discacciò i Goti dalla Sicilia l'anno 535. Venne questa chiesa in progresso arricchita dalle reliquie di esso Santo titolare dal vescovo don Francesco Sanchez donate, come ancora delle altre di S. Cataldo Vescovo donategli l'anno 1628 dall'altro vescovo di Mazzara don Francesco Gozzato. In detta parrocchiale chiesa l'anno 1620 in giorno di domenica a 10 maggio 1a indizione, nel qual tempo si trovava madrice regente, venne istituita appresso la Città di Messina l'opera eccelsa delle Quarantore Circolari. In questa medesima parrocchiale chiesa a 5 aprile dell'anno 1564 vi fu riposta la venerabile statua marmorea di Maria Santissima di Trapani, allorché venne in Città per la quarta volta e per causa di alcuni movimenti che faceva il Turco contro questa nostra Patria.


Home Page | Trapani Invittissima | Trapanesi illustri | Processioni e Congregazioni | Chiese e Monasteri | Autori | Foto e video | Links | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu