Menu principale:

Trapani Invittissima di Salvatore Accardi

Cerca
Cerca

Vai ai contenuti

www.trapaniinvittissima.it Sito no profit d'interesse storico e culturale su "Trapani antica". Pubblicazione di editoriali, trascrizioni, testi e scritture notarili inediti a cura di Salvatore Accardi ( note legali)




.

Controversia sulla popolazione di Trapani di Benigno da Santa Caterina


Probabilmente abbagliato dal proprio tenace amore patrio, nel suo manoscritto Trapani Profana, il frate considerò castronerie e fallaci le affermazioni del vecchio notaio (morto a Erice nel 1820) e con una farriginosa argomentazione sulla meosis volle dimostrare la sua tesi: che Trapani due mila anni addietro era tale quale si trova al presente, e conteneva da deciotto mila abitanti.




.

1809 - Popolazione di Trapani - compendio di Benigno da Santa Caterina

Dopo aver ampiamente discusso paragrafi della sua "Trapani Profana", al "capo decimo nono", Benigno da Santa Caterina (alias Vito Catalano) si sofferma a commentare e relazionare una statistica sul numero dei trapanesi che abitarono Trapani conseguiti nel corso di ultimi secoli fino al 1809, anno di redazione del suo manoscritto.




.

1 607 - Santa Oliva di Matteo Bavera

I tre consoli della maestranza dei sarti trapanesi di quell'anno (Domenico Vita, Francesco Alonso e Pietro Natale) incaricarono Matteo Bavera a "facere et bene magistribiliter sculpire et exepedire unam imaginam Sancte Aulive cum esius scabello … in blanco lignaminis" da consegnare la prima domenica di quaresima.

Sul funerale di Anna Maria Fardella Palermo del 1782

Nel suo "diario" Nicolò Maria Burgio, barone di Xirinda, scrisse che il 7 dicembre 1782 morì Anna Maria Palermo, moglie di Marcello Fardella. Era figlia di Gaspare Palermo dei Principi di Santa Margherita di Messina (antica famiglia nobiliare palermitana) e di Angela Daniele Aroisi dei Marchesi delli Bagni.

I "giogali" di Giovanna Burgarella

Finalmente, Antonino la Via uscito da quella terribile esperienza potè abbracciare la futura sposa Giovanna, figlia del capitano Antonino Burgarella e di Carmela Adorno

1602 l'arte del gipponaro


Nel contratto si convenne che il compenso dell'apprendistato sarebbe stato di due onze annuali, con "mangiari, biviri e scarpi per ogn'anno". Rispetto ad altri similari contratti, il gipponaro promise di ottemperare la clausola finale non contemplata nei "contratti d'affitto della persona", specialmente con il dono delle scarpe.

I tre lazzaretti del 1624


Dopo una serrata discussione, la consulta fu d'accordo nell'autorizzare la deputazione di sanità, "con ogni autorità e potestà plenaria a risoluzione del contagio e preservazione della città", di ricoverare gli appestati in tre diversi lazzaretti. Destinarono fuori dal centro abitato, verso oriente e lontano alcune miglia, il convento dei frati Cappuccini, detto del "luogo vecchio" per il ricovero degli infettati e la tonnara di San Giuliano per i convalescenti. L'altro lazzaretto nel quartiere degli Spagnoli per accogliere le persone sospettate di contagio.

La gioielleria di Francesco Buzzo

... L'inventario fu stilato con la specifica descrizione del mobilio, attrezzi ed oggetti vari per usati dall'orafo e dai suoi garzoni, e l'annotazione di gioielli d'oro e d'argento. Dal documento apprendiamo i termini dialettali con cui si chiamarono alcuni oggetti minuziosamente catalogati, le gemme (spinello e balasco), la pesatura e la loro valutazione. In totale gli oggetti preziosi e le gemme ammontarono ad onze 304.7.13, a cui si aggiunse il denaro contante di onze 64.5.8, che costituì l'attivo di onze 369.3.1.

1603, la Congregazione del Preziosissimo Sangue di Cristo
si trasferisce nella chiesa di San Lorenzo

Trascrizione del contratto di trasferimento della Congregazione nella chiesa di San Lorenzo




.

I documenti, bisogna ricordare, non sono la Storia, ma gli elementi che contribuiscono a fare la Storia.
Presi singolarmente, essi dicono solo parte della verità, e talvolta, una parte molto fuorviante. (Denis Mack Smith)




.

www.processionemisteri.it di Salvatore Accardi un sito diverso sulla vera storia della processione dei Misteri di Trapani, sui contratti di concessione tratti da documenti archivistici; foto e video.

Home Page | Trapani Invittissima | Trapanesi illustri | Processioni e Congregazioni | Chiese e Monasteri | Autori | Foto e video | Links | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu